Skip to content

Tanaro da Nucetto a Ceva

Tanaro da Nucetto a Ceva published on

2019-04-06 robyp Questo percorso, noto ai paddlers piemontesi con il nome di “Rocchini”, dai massi che precedono la rapida della S, è uno dei primi ad avere acqua in primavera e, a causa della difficoltà non molto elevata, è ideale per iniziare la stagione in acqua mossa.

L’imbarco è presso l’abitato di Nucetto, in riva dx, lungo la Via delle Strette, una stradina che si dirama dalla SS28 poco prima di arrivare al paese, risalendo il Tanaro da Ceva.
Lo sbarco è a Ceva, vicino al ponte sulla SS28 (via Berteri) in corrispondenza di un ampio piazzale antistante il campo sportivo.
Il percorso è adatto ai kayak e alle canoe da torrente, anche aperte, purché pallonate.
Le difficoltà maggiori sono concentrate nella sezione mediana, dove il fiume si stringe in una goletta rocciosa, in questo tratto raggiungono la IV classe, mentre nel tratto iniziale e finale non superano la III.

L’inizio delle difficoltà maggiori è facilmente individuabile dal restringersi del fiume tra pareti rocciose, precedute da due grossi massi, simili a parallelepipedi irregolari, situati in alveo in prossimità della sponda dx. Qui troviamo la rapida della S, a cui segue una goletta rocciosa che termina con un paio di soglie da affrontare sulla sx, in particolare la seconda (IV).
L’ultimo passaggio degno di rilievo è una rapida affrontabile sia dx che a sx, riconoscibile perché, da un paio di anni, sono presenti dei tronchi incastrati sulla sx. Difatti ultimamente il passaggio viene affrontato sulla dx, specialmente con livelli elevati. Il passaggio a sx è fattibile con livelli bassi, ma è doveroso segnalare un masso sifonato sull’estrema sx, dopo la soglia.
Da questo punto in poi le difficoltà degradano a III e poi II grado fino allo sbarco.

Per i livelli si può fare riferimento all’idrometro di Garessio, il livello minimo è di 0.30 mentre come massimo lo abbiamo disceso intorno allo 0.88 (naturalmente in questo caso è un altro fiume…). Il livello ideale è compreso tra 0.40 e 0.55.

Imbarco: in prossimità dell’abitato di Nucetto, in riva dx presso Via delle Strette.

Sbarco: nella cittadina di Ceva, a monte del ponte sulla SS28, presso il campo sportivo.

Breve video dei passaggi principali con livello medio (0.45)

Video con livello alto (circa 0.85)

Please follow and like us:

Primary Sidebar

Facebook
Twitter
Google+
http://www.paddlingitaly.com/tanaro-da-nucetto-a-ceva/">
RSS
Follow by Email