Skip to content

Vertigo Dark Star WW

Vertigo Dark Star WW published on

rodeostiff1 di Paolo Santoné
Vertigo Paddles è un marchio italiano presente sul mercato da qualche anno e la Dark Star WW, il modello da torrente, è la protagonista di questa recensione.

La pagaia provata ha pale in carbonio e manico in kevlar-carbon, si tratta della la versione standard, ma la pagaia è ordinabile anche con manico in carbonio o manico ergo. Esteticamente la prima impressione non è esaltante: la finitura delle pale è opaca, le pale sono assemblate sul manico, gli incollaggi in resina sono a vista e non è presente nemmeno una guaina termoretraibile sull’osso di seppia (spessore per l’ovalizzazione del manico, che è tondo), tanto che il proprietario che me l’ha imprestata per la prova l’ha rivestito con del nastro da elettricista. Il manico è un normalissimo tubo in kevlar carbon, acquistabile per 50/70 euro da qualunque produttore. Per una pagaia che si propone sul mercato al prezzo di 350 euro ci si aspetterebbe maggiore attenzione ai dettagli, oppure un prezzo di lancio più contenuto, dal momento che il marchio è relativamente nuovo e non ancora molto conosciuto e affermato.

La pala è di tipo kinetik, con un leggero spigolo sulla parte superiore, ha una concavità accentuata e una sezione diedrale molto pronunciata, con una evidente costola sulla faccia del cucchiaio. A differenza di molte pagaie di ultima generazione non è anticipata, anzi, a causa della concavità pronunciata, l’estremità della pala risulta allineata con la circonferenza del tubo, dalla parte del palmo, cioè il lato del tubo che rimane rivolto verso chi la impugna. La pala è disponibile il due misure L ed M, di cui non sono però rese note le rispettive superfici; il manico è disponibile con diametro 28 o 29 cm. La pagaia della prova era equipaggiata con pale M e manico 28.
Il margine della pala presenta un bordo di rinforzo anti abrasione, che sembra abbastanza resistente ma che, nell’esemplare da me provato, risultava in alcuni punti segnato.
Il peso è molto contenuto per una pagaia da torrente, pur non avendola potuta pesare direi che pesa meno di un kg. quindi si tratta di un attrezzo leggero.

Prova in acqua.
Da oltre un anno utilizzo una pagaia fortemente anticipata e sono perciò abituato alla sensazione dell’attrezzo che tende a ruotare in mano, cadendo in avanti, difetto comune a tutte le pagaie anticipate (compensato, a mio avviso, da altri vantaggi). Questa pagaia, non essendo per niente anticipata, è perfettamente bilanciata e non ruota in mano nemmeno quando si allenta la presa, il che, unito al peso contenuto, è piacevole e permette di trovarsi subito istintivamente a proprio agio.
Ingresso e uscita dall’acqua sono morbidi e puliti e la pagaia si mantiene sempre neutra in tutte le manovre, comprese le sfilate, in cui non tende né ad allargare né a chiudere, ma segue sempre bene la direzione impressa dall’angolo del polso.
La presa in acqua è molto buona, anzi ho trovato questa pagaia piuttosto dura, nonostante il manico sottile in kc e il profilo diedrale, probabilmente a causa dell’accentuata concavità del cucchiaio (sono abituato a una pagaia da 705 cm2, quindi non penso che sia una questione di dimensione della pala, ma proprio di forma della stessa). Solo nelle ripartenze in zone di acqua matta ho avvertito un po’ di wobbling, cioè quelle piccole fastidiose fluttuazioni della pala in acqua. La retropagaiata è, per contro, leggermente meno efficace di altri modelli con pale dal profilo più appiattito.
Nel complesso mi è sembrata una pagaia di facile utilizzo, istintiva e senza reazioni strane, leggera e ben bilanciata. Il prezzo è però elevato in rapporto alle caratteristiche dell’attrezzo e alle finiture spartane.

Mi piace di più Mi piace meno
  • Peso contenuto
  • Presa sicura
  • Facilità di utilizzo
  • Prezzo elevato
  • Finiture migliorabili

Un ringraziamento all’amico Vladimiro Caminiti per aver permesso questa prova.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
Google+
http://www.paddlingitaly.com/vertigo-dark-star-ww/">
RSS
Follow by Email