Skip to content

Select Track HD L

Select Track HD L published on Nessun commento su Select Track HD L

track di Paolo Santoné

La Track è l’ultima creazione della casa francese, che nel giro di pochi anni ha saputo ritagliarsi un posto di rilievo nel panorama internazionale, grazie a prodotti dal buon rapporto qualità prezzo.

Questo modello, dedicato allo slalom, segue le ultime tendenze: pale anticipate e costruzione foam core.
E’ disponibile in tre versioni per quanto riguarda i materiali di costruzione, a partire dalla versione Club Training, la più economica, con pale in fiberglass e manico misto vetro/carbonio. Vi è poi la versione Heavy Duty, con pale rinforzate in fiberglass e carbonio e manico in carbon/kevlar, la più adatta per un uso misto, anche turistico. Infine la versione Super Light, all carbon, dedicata all’uso agonistico.
Tre anche le misure delle pale: S da 650 cm2, M da 680 cm2 ed L da 700 cm2.
L’attrezzo protagonista di questa prova è la versione HD con pala L e albero dotato di manicotto, che consente di regolare sfasatura delle pale e lunghezza, entro un range di 10 cm.
La prima impressione è di un attrezzo molto curato e ben bilanciato. Il peso è molto contenuto; nonostante sia la versione Heavy Duty, la paaia testata, con una lunghezza di 197-207, pesa soli 900 grammi, compreso il manicotto regolabile.
L’estetica è molto curata e il materiale si presenta lucido e senza imperfezioni.
Come tutti gli attrezzi con pale anticipate, fuori dall’acqua, la pagaia tende a ruotare in mano, effetto della disassatura delle pale rispetto al manico. In questo modello però, vuoi a causa dell’ottimo bilanciamento dei pesi, vuoi a causa dell’anticipo non esasperato, l’inconveniente si avverte in misura minima. Va detto inoltre che questa tendenza a ruotare sull’asse si verifica solo in fase aerea, con la pagaia parallela al terreno o alla superficie dell’acqua e le mani semiaperte, mentre durante l’azione di pagaiata non si avverte affatto, ed anzi se ne apprezzano pienamente i vantaggi.
Le pale sono lisce e trasversalmente piatte sul cucchiaio, senza costole o nervature, moderatamente bombate sul dorso. Molto fini alle estremità e più gonfie al centro. Lungo tutto il perimetro è presente un rinforzo in fibra.
Il manico è ovalizzato dalla parte destra per un miglior controllo. Il manicotto di regolazione è molto compatto e non ingombra per niente nell’uso. Il serraggio è efficace e non si avverte il minimo gioco.
In acqua la pagaia è un piacere da usare: potente ed efficace in trazione, anche nelle turbolenze le vibrazioni secondarie sono ridotte al minimo. La versione HD è abbastanza rigida, ma non tanto da stancare polsi e avambracci, anche con la pala di superficie più ampia. Sempre neutra e molto piacevole in tutte le manovre, agganci, sfilate e richiami.
In conclusione, a seconda delle versioni, mi sembra un’ottima pagaia da slalom o da river running evoluto, la possibilità di poter regolare la lunghezza è molto comoda specialmente in quest’ultimo caso (ad esempio allungandola quando si incontrano lunghi tratti di acqua piatta). Inoltre il manico regolabile permette di smontare la pagaia in due parti, caratteristica molto comoda per ridurre l’ingombro in auto o in aereo (in questo caso è possibile imbarcarla come bagaglio a mano, invece di stivarla come attrezzatura sportiva, e chi viaggia parecchio sa quanto ciò sia vantaggioso). A causa della leggerezza, anche nella versione più rinforzata, non la vedo molto adatta per un l’uso su percorsi sassosi o con passaggi “incastrosi”, per i quali la stessa Select consiglia attrezzi diversi.

Mi piace Non mi piace
  • Leggerezza
  • Cura dei particolari
  • Presa in acqua
  • Possibilità di regolazione
  • Possibilità di smontarla
  • Non adatta per creek spinto

Si ringrazia Alpin Action per la collaborazione.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Primary Sidebar

Facebook
Twitter
Google+
http://www.paddlingitaly.com/select-track-hd-l/">
RSS
Follow by Email